mappa   contatti        

Borse di studio

  • Il Ministero Affari Esteri offre 14 borse di studio della durata di 6 mesi, a partire da gennaio 2015, a giovani laureati argentini


Altri bandi ed opportunità

  • L’Agenzia ITA (Italian Trade Agency, con sede a Roma) ed il MIB (Scuola Internazionale di Alta Formazione Manageriale, con sede a Trieste) promuovono un corso di formazione manageriale denominato "Origini Italia". Il corso è destinato a giovani discendenti italiani di seconda e terza generazione residenti all'estero ed in particolare a quelli appartenenti a Paesi extraeuropei, in possesso di laurea o diploma, preferibilmente con alcuni anni di esperienza nel settore ed interessati ad approfondire attività imprenditoriali e manageriali, con l’obiettivo di stabilire nuove relazioni lavorative con aziende operanti in Italia.
    Le lezioni si tengono in inglese e la conoscenza elementare della lingua italiana è considerata parametro preferenziale nella selezione dei partecipanti.
    Il corso ha una durata di 20 settimane e si svolgerà dal 13 luglio al 14 novembre 2015 presso la Scuola Manageriale a Trieste (Palazzo del Ferdinandeo, Largo Caduti di Nassirya) e l'Agenzia ITA con sede a Roma (Via Liszt 24).
    Gli interessati possono qui scaricare il modulo di iscrizione ed il modulo relativo alle informazioni del nucleo familiare (reperibili anche sul sito web del MIB: http://mib.edu/en/master/origini-programme/origini).
    Per partecipare alla selezione occorre presentare, oltre alla domanda, una lettera di accompagnamento che illustri la motivazione dell'interesse al corso ed eventuali lettere di referenza.
    Tutta la documentazione deve essere inviata tramite e-mail o fax alla MIB School of Management entro il 31 marzo 2015.
    Si sottolinea che la MIB School of Management garantisce ai partecipanti la copertura dei costi di viaggio, vitto e alloggio per tutto il periodo del corso.

  • L’Istituto Europeo per la diffusione della lingua e cultura italiana di Firenze ha comunicato, attraverso questa Ambasciata, che verranno applicate due riduzioni del 50% relative a due corsi di lingua italiana intensivi della durata di 2 settimane/40 lezioni (cod. 2L) per l'anno 2015.
    I candidati prescelti, per iscriversi, dovranno inviare all’Istituto il formulario d’iscrizione reperibile nella pagina: http://www.istitutoeuropeo.it/italian/preform.html , debitamente compilato e completo della convalida da parte di questa Ambasciata.
    Le iscrizioni dovranno essere accompagnate dal versamento di Euro 235,00 (pari al 50% del costo del corso) + Euro 70,00 di tassa d’iscrizione.

  • La Presidenza del Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha istituito la 17^ edizione del Premio internazionale “La Donna dell'Anno” che ha come obiettivo la valorizzazione del ruolo della donna nella società, nella cultura, nel mondo del lavoro e della politica. Il Premio ha da sempre ottenuto la  medaglia del Presidente della Repubblica Italiana e il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero per le Pari Opportunità.
    La vincitrice del premio internazionale “La Donna dell'Anno” riceverà una somma in denaro di 30.000 euro; un secondo riconoscimento “Popolarità” di 20.000 euro sarà assegnato alla finalista più votata via web dal pubblico e alla terza finalista verranno assegnati 10.000 euro.
    Le candidature devono essere presentate entro e non oltre il 29 gennaio 2015.
    La scheda di candidatura e il regolamento completo sono scaricabili al seguente indirizzo:
    http://www.consiglio.vda.it/donna_dell_anno/default_i.asp

  • Si comunica che è stato emanato il Bando e Regolamento della quinta edizione delle Olimpiadi di italiano. Per effetto di quanto indicato nel Regolamento, il termine per l'iscrizione delle istituzioni scolastiche alla competizione è fissato al 31 gennaio 2015.
    Entro la stessa data i referenti scolastici dovranno provvedere all'inserimento dei nominativi degli studenti che parteciperanno alla competizione, fino ad un  massimo di 25 per ciascuna sezione di gara, ossia junior e senior.
    Si coglie l'occasione per sottolineare l'importanza della partecipazione alla competizione da parte di tutta la rete delle istituzioni scolastiche all'estero: le Olimpiadi di italiano possono, infatti, costituire un valido strumento a  disposizione delle scuole con l'obiettivo di incentivare lo studio della lingua italiana e sollecitare in tutti gli studenti, in particolare stranieri, l'interesse e la motivazione a migliorare la padronanza della lingua italiana.