Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_buenosaires

Premio IILA-FOTOGRAFIA, X edizione: “Diari”

Data:

06/06/2017


Premio IILA-FOTOGRAFIA, X edizione: “Diari”

iila

Francesca Woodman scriveva nel suo diario: “Che facile sarebbe stato soccombere agli incanti dell’italiano, ciononostante non so cosa mi succede, non posso… non mi spaventano le questioni reali, nemmeno l’amore, mi spaventano le cose che ho nella mia testa… Cerco di trovare distrazioni, una passeggiata per Via Giulia, come oggi, e cosa ottengo? Qualche idea, un libro di fotografia e la promessa di un altro incontro… Credo di aver bisogno di un professore o un amante, qualcuno che corra il rischio di impegnarsi con me veramente…” 

(“Y un día me desperté sola. En torno a la fotógrafa Francesca Woodman”, Manuela della Fontana – 07-01-2016. Traduzione IILA.)



BANDO
Scadenza per la presentazione dei lavori: 30 giugno 2017


Nell’ambito della XVI edizione di FOTOGRAFIA - Festival Internazionale di Roma, l’IILA – Organizzazione internazionale italo-latino americana lancia la decima edizione del Premio IILA-FOTOGRAFIA, rivolto a fotografi emergenti latinoamericani fino ai 35 anni di età.

I fotografi che intendono partecipare alla selezione dovranno inviare a premioiilafotografia@gmail.com un progetto sul tema “Diari”.

Quanti modi esistono per raccontare storie? Quante latitudini, giorni, eventi, passaggi, stati d’animo? Il diario si costruisce con una cronologia reale, fittizia, verosimile? Ha degli intervalli regolari? È uno sguardo soggettivo o, meglio ancora, un diario di viaggio con velleità scientifiche?

L’artista Sophie Calle nei suoi diari visivi ci parla delle sue ossessioni quotidiane, del tempo inesorabile; Nan Goldin dei suoi incontri e del suo sconforto; il brasiliano Jonathas Andrade racconta la sua geografia e la sua storia intercalata con lo sguardo intimo di un diario trovato; Ai WeiWei nel suo blog Writings, Interviews, and Digital Rants, 2006 – 2009, propone un commento sociale in cui si inserisce la scrittura autobiografica; la fotografa italiana Letizia Battaglia ci racconta la storia straziante di una parte d’Italia, attraverso foto storie di una Palermo sotto assedio.

Lettere d’amore, storie altrui, spostamenti, cronache: i diari sono sempre stati compagni dei creatori.

Che ruolo può avere un diario oggi, quando tutti raccontiamo intensamente le nostre vite con cadenza quotidiana sui social media? Quali nuovi modi di narrazione sono possibili, se ogni giorno postiamo in tempo reale quello che vediamo, ciò che ci piace, l’immagine sublimata di noi stessi? Ha ancora senso un diario?

Queste sono le domande e provocazioni che vogliamo lanciare quest’anno – nel quale il Premio IILA-FOTOGRAFIA compie 10 anni – ai giovani fotografi dell’America Latina. In dieci anni di saggi e appunti fotografici che hanno attraversato i 20 Paesi che compongono l’IILA, abbiamo proposto sguardi personali, tematiche generali e costruzioni collettive. Questa volta tocca all’artista, narrarsi o narrare attraverso la forma del diario, superando le frontiere della fotografia o ampliandole.

Tra le opere selezionate verranno nominati un vincitore e quattro finalisti che esporranno nell’ambito di FOTOGRAFIA-Festival Internazionale di Roma nel MACRO - Museo d’Arte Contemporanea di Roma. Al vincitore verrà offerta una residenza di un mese a Roma nel corso della quale svilupperà un progetto fotografico su Roma e, al termine del suo soggiorno, terrà una conferenza sul processo creativo e la realizzazione del body of work nella città. Il progetto verrà presentato nel corso dell’edizione 2018 del Festival.

Il bando, che scade il 30 giugno, può essere consultato e scaricato dal sito www.iila.org.

Per ulteriori informazioni:

Segreteria Culturale IILA
s.culturale@iila.org
tel: +39/0668492.225/246
fax: +39/066872834
IILA - Organizzazione internazionale italo-latino americana
Via Giovanni Paisiello, 24 - 00198 Roma


621